News

Tutela dei minori: nomina

sfondoVescovo 01

Costituito inoltre lo Sportello 
per la Tutela dei Minori

 

In linea con gli orientamenti della Conferenza Episcopale Marchigiana, in data 28 gennaio 2020, Mons. Francesco Massara, Arcivescovo di Camerino – San Severino Marche, ha costituito:

  • Lo Sportello per la Tutela dei Minori dell’Arcidiocesi di Camerino – San Severino Marche nominando, come Responsabile, il Vicario Generale Mons. Mariano Ascenzo Blanchi;

  • L’Equipe interdiocesana per la Tutela dei Minori per le diocesi di Camerino – San Severino Marche e Fabriano – Matelica composta da specialisti di psicologia, giurisprudenza e medicina.

Per contattare Mons. Mariano Ascenzo Blanchi:

cell.: 338.3648730

email: m.blanchi@libero.it

S.E. Mons. Francesco Massara nomina
il Referente Diocesano per la Tutela dei Minori

Con decreto arcivescovile del 10 maggio 2019, S.E. Mons. Francesco Massara ha nominato il Rev. Vicario Generale Mons. Mariano Ascenzo Blanchi, Referente e Responsabile dell’Ufficio Diocesano per la Tutela dei Minori.

Come specificato dalla Conferenza Episcopale Marchigiana, i compiti del Referente sono:

  • Collaborare strettamente con il Vescovo diocesano nell’adempimento delle sue responsabilità pastorali in materia di tutela dei minori e degli adulti vulnerabili;

  • Fare da riferimento locale ai SRTM/SITM (Servizi Regionali/Interdiocesani per la Tutela dei Minori) del quel è membro di diritto;

  • Proporre iniziative per sensibilizzare il clero, gli organismi di partecipazione e gli uffici pastorali diocesani sotto il profilo della tutela dei minori e per formare gli operatori pastorali;

  • Assistere e consigliare il Vescovo che ne richieda la collaborazione nell’ascolto e nell’accompagnamento delle vittime e nella gestione della segnalazione di abusi.

In questo modo, anche la nostra Chiesa di Camerino – San Severino Marche si predispone ad affrontare uno dei temi più delicati del nostro tempo individuando un referente diocesano che sia a disposizione per raccogliere eventuali segnalazioni.

Mentre ci auguriamo di non dover mai affrontare simili problematiche nel nostro territorio, la Diocesi ha comunque predisposto un ufficio specifico.

Per eventuali necessità, è possibile contattare Mons. Blanchi: m.blanchi@libero.it; 338.3648730.